AM. Rivista della Società Italiana di Antropologia Medica

Slider
Slider

Ultimo numero di AM

Visualizza gli articoli

Sezione Monografica a cura di Virginia De Silva

Virginia De Silva
Antropologia Medica & Disabilità. Prospettive etnografiche. Introduzione
Abstract PDF
Giovanni Pizza, Massimiliano Minelli
Antropologia medica e disabilità. Un laboratorio in divenire
Abstract PDF
Nicola Bardasi
Voci dalla disabilità tra sensibilizzazione e riflessione teorica
Abstract PDF
Veronika Beranská, Zdeněk Uherek
"They fear us, we are contagious...”: “Homo chernobylus” as an Example of a PotentiallyDisabled Person and His/Her Defence Strategy
Abstract PDF
Valentina Brandazza
Femminile disabile. ll corpo medicalmente “neutralizzato” delle donne nella narrazione commerciale contemporanea: verso l’integrazione della disabilità o la disintegrazione della femminilità plurale?
Abstract PDF
Giorgio Brocco
Entangled Narratives. Encountering Political Subjectivities of People with Albinism in Tanzania
Abstract PDF
Nicoletta Castagna
«Era come se suonasse il piano». L’esordio della Malattia di Huntington attraverso le narrazioni dei famigliari dei malati
Abstract PDF
Virginia De Silva
Disabilità come «seconda natura». Processi di incorporazione delle diseguaglianze tra “veterani” e “disabili naturali” in Tigray
Abstract PDF
Rita Finco
Sguardi disabili di una cultura dominante. Prospettive etnocliniche
Abstract PDF
Francesco Fondacci
Ri-appropriarsi del corpo. Pratiche artistiche e processi di produzione simbolica come spazio privilegiato per l’annullamento della dicotomia tra “salute” e “malattia” in un caso di patologia degenerativa a livello motorio
Abstract PDF
Carla Gueli, Fabio Bocci
Analisi istituzionale nella formazione universitaria degli educatori e delle educatrici
Abstract PDF
Rosanna Gullà
Dell’avere la sclerosi multipla. La scena terapeutica e il ruolo sociale della malattia
Abstract PDF
Marchesini Cinzia, Daniele Parbuono
Esperienze per un uso sociale della ricerca a TrasiMemo. Diversità e disabilità
Abstract PDF
Francesca Pistone
«Noi li chiamiamo ragazzi»: le violente ingenuità discorsive del babytalk. Spunti per un’analisi dei processi comunicativi nei servizi per disabili intellettivi
Abstract PDF
Elisa Rondini
Raccontare le dimensioni socio-ambientali della disabilità intellettiva: un’etnografia ex post
Abstract PDF
Enrico Valtellina
Unstrange Minds. Autismo e antropologia
Abstract PDF

Accedi all'archivio di AM »

Osservatorio

Avvisi

SEPPILLI LECTURES

25 gennaio 2021

La-fede-che-guarisce-1500x5501.jpg

Maestro dell’antropologia italiana, Tullio Seppilli (Padova, 16.10.1928 – Perugia, 23.8.2017) è stato un protagonista della scena antropologica internazionale a partire dagli anni Cinquanta del Novecento.


Dettagli »…

IL SOFÀ CON TULLIO SEPPILLI. IL FONDATORE DELL'ANTROPOLOGIA MEDICA ITALIANA"

29 settembre 2020

Schermata_2020-09-29_alle_16.03_.13_.jpg

Videointervista realizzata da Josep M. Comelles e Isabella Riccò


Dettagli »…

ANTROPOLOGIA MEDICA E DISABILITÀ: IL GRUPPO E LE GIORNATE DI STUDIO

29 maggio 2019

5.png

Il gruppo AM&D (Antropologia Medica e Disabilità) nasce dall’incontro di ricercatrici e ricercatori intorno alla tematica della disabilità, a seguito del II Convegno nazionale della Società italiana di antropologia medica (SIAM) tenutosi a Perugia nel giugno del 2018 «Un’antropologia per capire, per agire, per impegnarsi». La lezione di Tullio Seppilli.


Dettagli »…