Esperienze per un uso sociale della ricerca a TrasiMemo. Diversità e disabilità
PDF

Come citare

Cinzia, M., & Parbuono, D. (2020). Esperienze per un uso sociale della ricerca a TrasiMemo. Diversità e disabilità. AM. Rivista Della Società Italiana Di Antropologia Medica, 21(50). Recuperato da http://www.amantropologiamedica.unipg.it/index.php/am/article/view/514

Abstract

 

Esperiences’s Social Use of Resarch in TrasiMemo. Diversities and Disabilities

The essay reflects on seven years of TrasiMemo. Banca della Memoria del Trasimeno, a project which experiments the social use of cultural heritage, also with regard to mental health. Thanks to the joint work between institutions, researchers-anthropologists and inhabitants, ethnography allowed the establishment of an online archive, the setting up of exhibition spaces and numerous laboratory activities inside Palazzo Baldeschi in Paciano (Perugia). TrasiMemo has also activated a territorial operational network involving patients from the Mental Health Center. Working on democratization and uneven access to heritage fosters experiences in the encounter of “diversities”, leading to creative processes of locality redefinition.

Esperienze per un uso sociale della ricerca a TrasiMemo. Diversità e disabilità

Il saggio riflette su sette anni di “TrasiMemo. Banca della Memoria del Trasimeno”, progetto che sperimenta l’uso sociale di patrimoni culturali, anche in relazione alla salute mentale. Grazie al lavoro congiunto tra istituzioni, ricercatori-antropologi e abitanti, l’etnografia ha favorito la costituzione di un archivio online, l’allestimento di spazi espositivi e numerose attività laboratoriali all’interno di Palazzo Baldeschi a Paciano (Perugia). TrasiMemo ha inoltre attivato una rete operativa territoriale coinvol- gendo pazienti del Centro di Salute Mentale. Lavorare su democratizzazione e dislivel- li di accesso al patrimonio sollecita esperienze nell’incontro delle “diversità”, determi- nando processi creativi di ridefinizione della località.

 

PDF